Vai alla barra degli strumenti

Tony Colombo, il santuario di Madonna dell’Arco, i neomelodici e la camorra

1 thought on “Tony Colombo, il santuario di Madonna dell’Arco, i neomelodici e la camorra

  1. Il mio parere ‘tecnico’ è che non si stia facendo alcuno sforzo per valorizzare i luoghi mariani, creando con la musica un senso di comune condivisione. Sarebbe bastato rivolgersi ai tanti giovani talenti dei territori. E invece è l’ennesima occasione smarrita per migliorarci. Girolamo De Simone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *