Showing 6 Result(s)
memorie

Anna Rea, quattordici anni dopo la sua dipartita

Ci sono certe vite (e certe morti) che fanno della discrezione semplicemente una parola d’ordine. Fu così, a ripensarci oggi, quattordici anni dopo, anche la scomparsa prematura di Anna Teresa Rea, per tutti Anna, nata il 22 maggio del 1942 e morta il 14 febbraio del 2004 per un male incurabile, di quelli che ha …

memorie

Il dramma della Flobert a Sant’Anastasia nell’impegno dell’Associazione Fabbrica Vesuviana

Un’associazione anastasiana denominata “Fabbrica Vesuviana” il 5 dicembre alle ore 18 nell’aula consiliare presso il Comune della città vesuviana riporta alla memoria il dramma che vissero gli anastasiani in un giorno di aprile del 1975 quando, nella contrada Romani, scoppiò la Flobert, fabbrica di fuochi d’artificio, passata alla storia anche per la canzone che ne …

memorie

Livio Simolo, un anno dopo, per ricordarlo ancora

Il 23 novembre dello scorso anno 2016 scompariva, all’età di 75 anni, Livio Simolo. Aveva legato la sua storia a Sant’Anastasia grazie al connubio umano e professionale con Maria Flora Rea, biologa anastasiana impegnata nel passato anche in politica. Riservato, irpino d’origine e della sua Rocca San Felice, in provincia di Avellino, Livio Simolo ha …

memorie

Antonietta Piccolo, una storia che si fa poesia e commuove la rete

Antonietta Piccolo è conosciuta dai suoi amici come ‘Ntunetta. Nacque nel 1930 e la maggior parte di questi anni li ha vissuti a contatto con la natura: a solo pochi passi dal palazzo diroccato che porta il nome di Nicola Amore. Una vita vissuta tra solchi di terra, rami di alberi ed animali vari. Ci …

memorie

Quella intervista a Raffaele Ranieri: un grande uomo anche a rileggerla postuma

Pochi mesi prima di morire, Raffaele Ranieri, ottico noto ed amato dagli anastasiani, registrò un’intervista audio chiestagli dal nostro Francesco De Rosa che stava lavorando ad un libro poi presentato nel giugno del 2016 dal titolo “Gli anastasiani, indagine al di sopra di ogni sospetto” edizioni neomediaitalia. Fu una bellissima intervista riportata poi dalla pagina …

memorie

Il valore della memoria a Sant’Anastasia

La memoria di un luogo è molto cose: costume e tradizioni, fede e spiritualità, musica e spettacolo, eventi e ricorrenze, abitudini e consuetudini. Un equilibrio che si regge su fili sottili dove si mescolano le azioni (belle e brutte) dei singoli. Sono cittadini spesso presi solo dalle proprie vanità accanto ad altri che, invece, vorrebbero …

Vai alla barra degli strumenti