Premio Pacioli, ecco i premiati della terza edizione. Cronaca di una serata ben riuscita

Premio Pacioli, ecco i premiati della terza edizione. Cronaca di una serata ben riuscita

La “festa” dei sorrisi

Alla fine, se si fossero contati i sorrisi di tutti i ragazzi, già universitari, diplomatisi lo scorso anno scolastico e premiati per il risultato raggiunto sarebbe stato quello il vero inno al futuro che è arrivato, giovedì 23 gennaio scorso, dall’Istituto “Luca Pacioli” di Sant’Anastasia. Una serata riuscita benissimo grazie all’impegno di tanti i quali, lavorando ogni giorno nell’Istituto a Sant’Anastasia che conta una platea foltissima di alunni iscritti ai diversi indirizzi di cui il “Pacioli” dispone, hanno voluto dedicare molta attenzione ad un premio che serve non solo a sottolineare l’impegno dei ragazzi “freschi” diplomati ma anche ad incitare chi sosterrà il proprio esame di maturità nei prossimi mesi e negli anni a venire affinché essi possano dare sempre di più.

Un plauso va, senza dubbio, al Personale ATA che, guidato dalla dott.ssa Maria Rosaria Albano (DSGA dell’Istituto) hanno curato diversi aspetti della premiazione. Non da meno l’apporto dei tanti docenti. Da Marina Di Giorgio a Tiziana Terracciano (per citare solo due nomi) a tanti altri docenti che hanno premiato i ragazzi nel corso della serata. Un merito ed un plauso va anche alle aziende/sponsor che hanno voluto sostenere la bella iniziativa del “Pacioli”.

Le testimonianze della premiazione

Hanno destato molto interesse ed attenzione le testimonianze proposte ai premiati e ai numerosi presenti intervenuti alla terza edizione del “Premio Pacioli”. Dal presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti di Nola, il dott. Domenico Ranieri al prof. Rocco Trombetti, presidente del CCSM Dipartimento di Matematica dell’Università di Napoli “Federico II”. Il prof. Monda è intervenuto invece per l’Università “Parthenope” del Dipartimento di Studi Aziendali.

Molto apprezzate sono state anche le testimonianze della preside del Comprensivo “Leonardo Da Vinci” di Sant’Anastasia, la prof. Varchetta, quella di Bruno Laurenti, musicista ed autore di molte canzoni di successo cantate da Lucio Dalla, Gianni Morandi, Anna Oxa, Andrea Bocelli e tanti altri. Molto apprezzata e seguita è stata anche la testimonianza che ha reso Michele Piccolo, volto noto e stimato d’imprenditore anastasiano che sta ottenendo grandi risultati con la sua impresa del food. Coordinate dal nostro Francesco de Rosa, giornalista e scrittore, le testimonianze che si sono susseguite hanno delineato anche un filo conduttore capace di guardare la realtà economico sociale dei nostri territori e il livello di legalità che si deve esigere in ogni ambito. In tal senso, molto significativa è stata la presenza e la testimonianza dei due commissari prefettizi Massimo De Stefano e Gennaro De Santis che affiancano il commissario prefettizio capo del Comune di Sant’Anastasia Gaetano Cupello. Un plauso va, senza indugi, al preside dell’Istituto “Luca Pacioli”, il prof. Antonio De Michele che ha voluto fortemente questo premio e lo porta avanti da tre edizioni all’insegna della meritocrazia e dell’impegno dei ragazzi che hanno diritto a trovare le migliori strade del futuro.

I ragazzi che sono stati premiati

Ecco, infine, i nomi dei ragazzi che sono stati premiati giovedì 23 gennaio avendo raggiunto la votazione di 100 e lode e di 100. Per aver ottenuto il voto di 100 e lode sono stati premiati: Lucia Cozzolino (5B SC), Andrea Pone (5B SC), Sarah Auriemma (5A L. SC. UM), Carolina Albano (5B SC), Giuseppina Vanacore (5A LIN).

Per aver ottenuto il voto di 100 sono stati premiati Erika Di Guido (5A LIN); Valeria Visone (5A LIN); Giuseppina Rea (5A LIN); Marica Piccolo (5A AFM); Melania Piccolo (5A AFM); Vittoria Romano (5A L.SC.UM), Serena Tavascio (5A L.SC.UM.), Ambra Cozzolino (5B L.SC.UM.), Nunzia Perna (5B L.SC.UM), Maria Vittoria Mosca (5A L.SC.), Mariachiara Scala (5A L.SC.), Carolina Visone (5A L.SC.), Angela Graziano (5B L.SC.), Francesco Improta (5B L.SC.), Giuseppe Battimo (5A TUR.) Annalisa Capasso (5A TUR.), Angela Coppola (5A TUR.), Arianna Pagano (5A TUR.), Martina Marsanich (5D TUR.), Martina Sbrescia (5D TUR.).

in redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti